Arrestata dai Carabinieri la donna nota come "Madame furto"

Portata a Rebibbia insieme a due presunte complici


Il 30 maggio scorso era stata accompagnata dai Carabinieri nel carcere di Rebibbia, per scontare la pena definitiva di 25 anni di reclusione, ma, visto il suo stato di gravidanza, la 33enne soprannominata da molti organi di informazione Madame Furto era riuscita ad ottenere il beneficio del differimento pena. Ieri lei e tre sue presunte complici sono state arrestate dai Carabinieri perchè avrebbero rubato il borsello con il denaro ad una turista.

Dopo l’arresto la 33enne e le altre due maggiorenni presunte complici sono state sottoposte al rito direttissimo, nel corso del quale il giudice ha convalidato l’arresto e ne ha disposto l’accompagnamento presso il carcere di Rebibbia. Per la presunta complice 14enne, invece, si sono aperte le porte del Centro Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli.

 

Per interagire con Radio Roma Capitale

Dirette 06 43 99 93 93

Whatsapp: 39 37 93 93 93

E-mail: redazione@radioromacapitale.it

Facebook: Radio Roma Capitale

Twitter: @rrcapitale 

 

 

Palinsesto dal lunedì al venerdì: 

5-6 Almanacco (con Enzo Ferreri)

6-7 La Vetrina di Radio Roma Capitale (replica)

7-10 Buongiorno Roma (con Andrea Pranovi)

10-14 Ma che parlate a fa (con Paolo Cento)

14-18 Jacopo Nassi

18-20 Un disco/Una notizia (con Enzo Ferreri)

20-20,15 Martedì: Sport Capitale (con Antonio Maggiora Vergano); Giovedì: Fin News (con Antonio Maggiora Vergano)

20,30-22,30 La vetrina di Radio Roma Capitale (con Enzo Ferreri)

0-4 Live Social